|

La BIA nel monitoraggio delle lesioni cutanee


 

La BIA locale è una tecnica ancora sperimentale ma innovativa, qui l'articolo che descrive il monitoraggio in pazienti con lesioni agli arti inferiori.

Una valutazione obiettiva della guarigione della ferita è fondamentale per valutare gli interventi terapeutici e nutrizionali e per identificare le complicanze nella guarigione.

Nonostante la disponibilità di molte tecniche per monitorare le ferite, vi è la necessità di un metodo sicuro, pratico, preciso de efficace.

L'analisi dell'impedenza bioelettrica (BIA) localizzata fornisce informazioni che descrivono in maniera non invasiva i cambiamenti cellulari che si verificano durante il follow-up.

La BIA locale può essere utile anche nella valutazione del rischio di ulcere da pressione.